“Finti” costruttori

Marcatura CE macchinario

Come ben saprai, se lavori nel settore industriale, in continuo contatto con i macchinari, nel momento della costruzione e della vendita di una macchina sono coinvolti diversi soggetti.

Questo di per sé rende già questa fase difficoltosa, ma se ci aggiungi anche un manuale incompleto e “finti” costruttori, la situazione che si prospetta non è delle migliori.

Il manuale di istruzioni è un documento molto rilevante, ma che troppo spesso non viene preso in considerazione.

Voglio parlarti del caso di un’impastatrice che abbiamo seguito di recente. Questo macchinario è stato venduto all’estero, essendo però prima già stato venduto diverse volte.

Ne consegue che, nei diversi passaggi di vendita, la reale marcatura si è persa. Ciò è dovuto alla cattiva abitudine degli utilizzatori di sovrapporre il loro marchio a quello del costruttore.

Il problema è che dopo questi vari copia e incolla e le diverse traduzioni, il manuale delle istruzioni è diventato nel frattempo incompleto. In questo modo si è persa però anche tutta la consapevolezza della valutazione del rischio originariamente svolta dal costruttore.

Questo esempio per dirti che nel momento in cui decidi di acquistare un macchinario usato, presta estrema attenzione a ogni dettaglio.

La responsabilità, in un modo o nell’altro, passa sempre di mano in mano!

Alla prossima, Ing. Claudio Delaini e Ing. Renato Delaini.

Guarda il video:

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *