Come Google e Frank Merenda hanno cambiato il settore della sicurezza dei macchinari

L’ispirazione di fare questo mestiere è nata durante i miei studi universitari. Frequentavo la facoltà d’ingegneria e non ti nascondo che ho fatto una fatica incredibile per laurearmi.

Durante quegli anni, per combattere la noia che affligge qualunque studente universitario “costretto” a studiare libri su libri, con un gruppo di amici facevamo a gara su chi riusciva ad apparire per primo tra i risultati di Google effettuando delle ricerche specifiche.

Per vincere questo “contest” mi serviva del materiale. Ho iniziato quindi a pubblicare le domande che i clienti facevano a mio padre con le relative risposte. Mio padre ha sempre fatto il direttore di fabbrica nella sua vita ed è diventato poi un consulente. I capannoni industriali sono quindi la mia prima casa.

Nei primi anni 2000 inizio quindi, in maniera quasi inconsapevole e totalmente innocente, a pubblicare un sacco d’informazioni di valore, raccontando quello che accadeva nelle fabbriche e rispondendo alle domande sulla certificazione dei prodotti.

Con l’arrivo della crisi del 2008 i nostri più grandi clienti hanno iniziato dapprima a non pagarci e poi a delocalizzare le loro attività all’estero.

E quindi? Cosa mi ha e ci ha salvato?

Proprio quell’attività di produzione di contenuti in internet che, iniziata come un gioco, aveva incominciato a produrre un ritorno di cassa non più trascurabile. Il gioco si era trasformato in lavoro: quello della consulenza. Non eravamo ancora però specializzati, eravamo anzi, piuttosto generalisti.

Nel 2014 incontro un tal “Frank Merenda”, un brillante formatore di marketing ed impresa. È con la sua conoscenza che imparo una delle più importante lezioni della mia vita:

“Per avere successo devi necessariamente specializzarti in qualcosa. Solo specializzandoti in qualcosa potrai ambire ad essere il migliore in quel qualcosa”.

Basandoci sull’esperienza ultra decennale di mio padre come direttore di fabbrica, abbiamo deciso di specializzarci nella risoluzione di tutti quei problemi che un direttore di fabbrica può trovarsi davanti.

Al contrario della concorrenza, il nostro punto di forza non sta nelle consulenze per la costruzione di macchinari. Il nostro obiettivo prioritario è aiutare direttori ed imprenditori a rendere le macchine sicure.

Per questo siamo i migliori, le persone giuste a cui rivolgerti se per caso tu, ad esempio, abbia acquistato un macchinario con qualche problematica. Siamo gli unici a poterti indicare con precisione che cosa è necessario fare per poter rendere sicuro quel macchinario.

Ci occupiamo della tua difesa, qualora qualcosa andasse storto con un macchinario e quando qualcuno si fa male. La nostra specialità è proprio quella di difendere tutte quelle persone che ogni giorno cercano di garantire che nessuno si faccia male e che tutto sia in ordine in azienda.

Per tutti passi sempre per il carnefice di turno, per me sei invece l’eroe che garantisce che tutti i suoi dipendenti abbiano ogni giorno da mangiare per loro e per la propria famiglia. Ecco perché ho scelto di difenderti!

Non esistono ferie, hai più stabilimenti, hai la necessità di disporre di macchine che sul mercato non trovi e quindi sei costretto a fare modifiche ad alcuni tuoi macchinari. Queste sono tutte cose a me note.

Per questo so alla perfezione come poterti aiutare e come fare per controllare che i macchinari che vengono quotidianamente utilizzati nelle tue unità produttive, siano sicuri!

Non esitare a contattarci.

Ing. Claudio Delaini e Ing. Renato Delaini.

E non perderti il video!

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *