Cosa significa la MARCATURA CE?

Questo articolo lo ho scritto nel 2015 e oramai dopo 4 anni posso anche aggiornarlo.
La marcatura CE di una macchina indica che quel macchinario rispetta i requisiti essenziali di sicurezza previsti nell’allegato I della direttiva macchina.
Ricordo che la certificazione CE nella maggior parte dei casi è una autocertificazione.
Il significato? dovrebbe indicare che quella macchina è sicura e non fa del male a nessuno.
qui copio i riferimenti della direttiva macchine 2006/42/CE che riguardano la marcatura CE
CAPO III
MARCATURA «CE»

Articolo 10

  1. La marcatura «CE» di conformità è costituita dalle iniziali «CE». L’allegato III riporta il modello da utilizzare.
  2. La marcatura «CE» viene apposta sulla macchina in modo chiaro e visibile conformemente al punto 1.7.3 dell’allegato I.
  3. È vietato apporre sulle macchine marcature che possano indurre in errore i terzi circa il significato ed il simbolo grafico della marcatura «CE».
    Sulle macchine può essere apposta ogni altra marcatura purché questa non limiti la visibilità e la leggibilità della marcatura «CE». Salvo il disposto dell’articolo 7:

    • ogni constatazione da parte di uno Stato membro di apposizione indebita della marcatura «CE» comporta, per il fabbricante o il suo mandatario stabilito nella Comunità, l’obbligo di conformare il prodotto alle disposizioni sulla marcatura «CE» e di far cessare l’infrazione alle condizioni stabilite dallo Stato membro stesso;
    • nel caso in cui persista la mancanza di conformità, lo Stato membro adotta tutte le misure atte a limitare o vietare l’immissione sul mercato di detto prodotto od a garantirne il ritiro dal commercio secondo la procedura prevista all’articolo 7.

La marcatura CE su una macchina dovrebbe essere posta solo dopo un processo di certificazione che avviene raramente. Emettere la dichiarazione di conformità CE implica che il costruttore ha un fascicolo tecnico che contiene la valutazione del rischio di quel macchinario.

Spesso si mettono assieme più macchine e bisogna valutare il rischio di più macchine che lavorano assieme. Come si fa?

Noi usiamo la norma tecnica UNI EN ISO 12100, altri usano la FMEA che noi amiamo meno. Perché preferiamo la 12100 alla FMEA? perché dà la presunzione di conformità alla direttiva macchine.

Preso dal nostro libro Il Marchio CE è un’illusione in vendita su amazon.

Il tema “marcatura CE” applicato alla realtà di tutti i giorni è sconfinato, e le cosiddette “aree grigie” sono tantissime. Noi siamo costretti a ripetere spesso che viviamo in un mercato anarchico, e non solo in Italia. Con un poco di pazienza vediamo di spiegare perché “il CE è un’illusione”.

Quando qualcuno compra un macchinario marcato CE pensa solitamente di essere al sicuro. “Tanto la responsabilità è tutta di colui che vende”… questa è la frase tipica.

Questa credenza comune non è affatto vera, lo è solo in parte. Molti credono che per marcare CE ci voglia un’autorizzazione speciale, o un ente autorizzato che lo faccia.

Il marchio CE indica solo che il prodotto venduto è dichiarato sicuro da chi lo fabbrica, e che lui si assume la responsabilità che tale prodotto non farà del male a nessuno.

Questa responsabilità spetta al costruttore. Solo a lui. Quello però che non tutti sanno è che, per la maggior parte dei prodotti, il CE è un’autocertificazione. Essendo un’autocertificazione ci si affida alla buona fede del costruttore e quindi del rivenditore, del distributore e via dicendo. Inoltre non ci sono controlli presso il fabbricante, almeno per quanto concerne la direttiva macchine.

IMG_3787

Commenta:

commenti