COSA DEVE EVITARE IL DIRETTORE DI STABILIMENTO

PeriziaUK.png

COSA DEVE EVITARE IL DIRETTORE DI STABILIMENTO

 

Ci sono tanti tipi di direttori di stabilimento. Tu quale sei?

È un mestiere difficile, tra l’incudine e il martello.

Tra gli obblighi di legge, per cui rischi tu di persona, e i vincoli di tipo economico, ai quali il CDA- la proprietà-  fa tanta necessaria attenzione.

Hai acquistato un macchinario, un impianto: come ti sei comportato?

Sai che in fabbrica ci sono tante teste, e certuni sono proprio testoni. Se possono le protezioni delle macchine le tolgono, “per lavorare meglio”.

 

Se poi hai a che fare con sostanze infiammabili e hai certe zone classificate, sei preoccupato di quello che la tua manutenzione può “inventare”

Allora?

 

Nella scelta del costruttore-fornitore poni attenzione alle protezioni installate e alla categoria delle sicurezze. Meglio alzare prudentemente i requisiti, e prendere parti elettriche da zona 1 anche se sei in zona 2; evitare progettazioni semplificate, dove le barriere sono troppo facilmente eludibili.

 

Infatti abbiamo trovato situazioni in cui il direttore, per fretta, ha accettato macchinari non del tutto ben inseribili nella propria realtà.

Ha accettato di avere il manuale in inglese (così solo lui risulta persona responsabile informata) e poi è stato costretto dalla realtà a togliere qualche barriera fissa. Ha fatto il suo proprio interesse? No di certo.

Ha fatto quello del costruttore della macchina e quello della proprietà, assumendo tutte le responsabilità

In questi casi –quando ci chiamano-siamo davvero imbarazzati.

 

Sono situazioni da evitare, con attenzione.

 

Commenta:

commenti