Persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico

responsabile-fascicolo-tecnico.jpg

Persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico

Una delle novità introdotte dalla nuova direttiva macchine 2006/42/CE è l’obbligo di indicazione — sia nella dichiarazione CE di conformità per le macchine che nella dichiarazione di incorporazione per le quasi-macchine — della persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico.

Questa persona deve essere stabilita nella Comunità Europea e può essere sia una persona fisica sia una persona giuridica; nel caso il fabbricante della macchina sia stabilito nella comunità questa persona può essere il fabbricante stesso.

A tale proposito la guida ufficiale della Commissione Europea sulla direttiva macchine indica:

(Guide to application of Directive 2006/42/EC – 1st Edition – December 2009):

 

The person authorised to compile the technical file is a natural or legal person established in the Community who has been entrusted by the manufacturer with the task of assembling and making available the relevant elements of the technical file in response to a duly reasoned request from the market surveillance authorities of one of the Member States.

The person authorised to compile the technical file is not, as such, responsible for the design, construction or conformity assessment of the machinery, for drawing up the documents included in the technical file, for affixing the CE marking or for drawing up and signing the EC Declaration of Conformity.

All machinery manufacturers must indicate the name and address of the person authorised to compile the technical file.

For manufacturers established in the Community, the person authorised to compile the technical file may be the manufacturer himself, his authorised representative, a contact person belonging to the manufacturer’s staff (who can be the same as the signatory of the EC Declaration of Conformity) or another natural or legal person established in the Community to whom the manufacturer entrusts this task. For manufacturers established outside the Community, the person authorised to compile the technical file may be any natural or legal person established in the Community who is entrusted with the task of assembling and making available the technical file in response to a duly reasoned request.

If a manufacturer established outside the Community has chosen to mandate an authorised representative in the Community to carry out all or part of the obligations set out in Article 5  the authorised representative in the Community can also be the person authorised to compile the technical file.

“La persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico è una persona fisica o giuridica stabilita nell’UE cui è stato affidato dal fabbricante il compito di riunire e rendere disponibili gli elementi pertinenti del fascicolo tecnico in risposta a una domanda debitamente motivata da parte delle autorità preposte alla sorveglianza del mercato di uno degli Stati membri. La persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico non è, in quanto tale, responsabile della progettazione, della costruzione o della valutazione della conformità della macchina, della redazione dei documenti inclusi nel fascicolo tecnico, dell’apposizione della marcatura CE o della redazione e della firma della dichiarazione CE di conformità. 
Tutti i fabbricanti di macchine devono indicare il nome e l’indirizzo della persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico.

Per i fabbricanti stabiliti nell’UE, la persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico può essere il fabbricante stesso, il suo mandatario, una persona di contatto membro del personale del fabbricante (che può essere lo stesso firmatario della dichiarazione CE di conformità) o un’altra persona fisica o giuridica stabilita nell’UE cui il fabbricante affidi tale compito. 
Per i fabbricanti stabiliti al di fuori dell’UE, la persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico può essere una persona fisica o giuridica stabilita nell’UE cui viene affidato il compito di riunire e rendere disponibile il fascicolo tecnico per rispondere a una domanda debitamente motivata. Laddove il fabbricante stabilito fuori dall’UE ha scelto di delegare a un suo mandatario nell’UE l’assolvimento di tutti o parte dei suoi obblighi a norma dell’articolo 5, il mandatario nell’UE può anche essere la persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico. “

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *