Macchina prima del 1996 senza CE ma solo con i libri macchina si può vendere?

Ciao Claudio scusami ma una macchina prima del 1996 senza CE ma solo con i libri macchina si può vendere?

questa mattina mi è arrivata questa domanda.

Uso questo articolo per rispondere in modo utile.

La direttiva macchine è entrata in vigore nel 1996 e per questo motivo da quel momento si appone il marchio CE a tutti i macchinari messi in servizio e o immessi sul mercato. Il CE garantisce che quella macchina è sicura e non fa del male a nessuno poiché rispetta tutti i requisiti essenziali di salute e sicurezza elencati nell’allegato I della stessa.

Ma le macchine prima? e quelle che arrivano dall’estero?

MACCHINARIO NON MARCATO CE: CHE FARE?

Ci vuole la Dichiarazione di Rispondenza all’allegato V del D.Lgs 81/08.

Bisogna assolutamente che l’operatore all’atto della cessione, anche in permuta, della macchina rilasci la dichiarazione prevista dall’Art.11 del DPR 459/96 e dall’art. 72 del DLgs 81/2008, (con riferimento all’allegato V del DLgs 81/2008), al fine di non incorrere in violazioni di legge.

Cosa vuol dire?
significa che una persona competente deve dichiarare che quel macchinario è sicuro e non fa del male a nessuno, bisogna che una persona competente firmi che quel macchinario rispetta quanto previsto dall’allegato V del testo unico 81/08.

“VISTO E PIACIUTO ?”

l’Art. 1418 c.c. stabilisce che la contrarietà a norme imperative sia causa di nullità del contratto.

Quindi, in caso di mancanza di conformità della macchina, il contratto con il quale è stata ceduta, può essere giudicato nullo, con le prevedibili conseguenze restitutorie (del prezzo) ed anche risarcitorie (ex Art. 1338 c.c.).

Il testo unico sulla sicurezza D.Lgs 81/08 all’art. 23 prevede questo:
(Obblighi dei fabbricanti e dei fornitori)
1. Sono vietati la fabbricazione, la vendita, il noleggio e la concessione in uso di attrezzature di lavoro, dispositivi di protezione individuali ed impianti non rispondenti alle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.
2. In caso di locazione finanziaria di beni assoggettati a procedure di attestazione alla conformità, gli stessi debbono essere accompagnati, a cura del concedente, dalla relativa documentazione.

ci sono sanzioni per chi vende?

art. 57 comma 2 – Sanzioni per i i fabbricanti e i fornitori

2. fabbricanti e i fornitori che violano il disposto dell’articolo 23 sono puniti con l’arresto da tre a sei mesi o con l ’ammenda da 10.960,00 a 43.840,00 euro.

MACCHINARIO ACQUISTATO DA ALTRO PAESE EUROPEO

Non esiste una legge applicabile in tutti i Paesi Europei che possa riguardare le macchine usate, dato che, come spiegato nei considerando della Commissione Europea al testo della Direttiva “Macchine“:

“Le direttive nuovo approccio sono state redatte e concepite esclusivamente per i prodotti nuovi o ritenuti tali” e non riguardano, pertanto, le macchine usate, rispetto alle quali ciascun Paese adotta le norme che più ritiene idonee a garantirne la sicurezza.”

Per questo motivo l’Unione Europea con la Direttiva 2009/104/CE ha fissato i requisiti minimi di sicurezza e di salute per l’uso delle attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori durante il lavoro, i cui allegati contengono prescrizioni tecniche minime circa la sicurezza delle attrezzature di lavoro in uso. Trattandosi di regole minime, i singoli stati membri possono aver deciso in sede di recepimento della direttiva di fissare regole ulteriormente stringenti in materia; resta il fatto però che i contenuti tecnici fissati nella direttiva in esame sono “come minimo” applicabili in tutti gli Stati membri e quindi rappresentano riferimenti “minimali” comunque da tener presenti nel caso di vendita di macchine usate all’interno dell’Unione Europea.

Sappiamo che sul mercato in pochi vendono con quella dichiarazione. Sappiamo che sul mercato poche fabbriche usano macchine vecchie con quella dichiarazione.

Sappiamo anche che ci sono pochi controlli.

Noi su questo non possiamo fare nulla, noi possiamo informarvi su cosa dicono le regole. Punto.

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *