Macchina Vecchia – Come valuto il Rischio?

Quando sei davanti ad un macchinario vecchio, in uso magari da 20 anni, come puoi effettuare una valutazione dei rischi che potrebbe correre l’operaio?

Devi girare intorno ai macchinari e cercare gli utensili, cioè degli aggeggi che spesso gli operai si sono inventati per regolare, pulire e sistemare o arrivare in punti pericolosi. Mi riferisco a delle chiavi fatte a mano per svitare delle viti particolari, oppure dei tamponi per pulire i rulli, dei mestolini per pulire le impurità dai metalli allo stato liquido e via dicendo.

Questi aggeggi hanno sempre come finalità la pulizia, il carico – scarico o il settaggio. Tuttavia, questa è davvero la zona grigia in cui l’operaio si espone ad un rischio quotidiano nelle varie operazioni. Se tu non valuti questi rischi, non farai il tuo lavoro fatto bene.

Quando becchi l’operaio con l’utensile inventato ci sono poi 2 possibilità:

  1. L’operaio inizia a negare l’evidenza. Qui hai sbagliato l’approccio. Devi creare una relazione con l’operaio e non accusarlo.
  2. L’operaio ammette di essersi esposto ai rischi. Questa è la parte più importante in una valutazione del rischio da parte di un consulente.

Due consigli al volo che spero possano servirti. Metti in pratica!

Alla prossima, Ing. Claudio Delaini e Ing. Renato Delaini.

 

Guarda il video:

Commenta:

commenti