Paranco dentro la linea. Cosa Controllo?

Spesso mi è capitato di vedere paranchi all’interno di linee di produzione, dedicati ad alzare un motore, un componente del miscelatore o ad alzare un pezzo specifico all’interno della linea per ragioni di manutenzione.

Mi son sempre chiesto se fosse il caso di fare una denuncia all’INAIL in tutti questi contesti.

Informandomi ho scoperto che, in realtà, in tutti questi casi la denuncia non è necessaria. Il paranco infatti, nascendo in questi casi insieme alla macchina, ha un utilizzo limitato al sollevamento di pezzi di ricambio o di pezzi specifici della macchina. Quindi, non è necessaria la denuncia.

È importante però che nella valutazione dei rischi venga calcolata l’usura di questo macchinario, che è quindi soggetto a verifiche trimestrali dei vari ganci, catene etc.etc.

Tutte queste cose dovrebbero essere contenute nel manuale d’istruzioni fornito dal costruttore perché dovranno far parte della marcatura CE dell’insieme della macchina. Il costruttore ha quindi la responsabilità del CE dell’insieme, dovendo quindi indicare all’utilizzatore (nell’apposito manuale) come far manutenzione ai paranchi associati ai macchinari venduti.

L’utilizzatore ha però la responsabilità di far fare la manutenzione e di controllare che tutte queste informazioni necessarie per l’attività manutentiva siano contenute nel manuale.

Presta attenzione alla sicurezza.

Ing. Claudio Delaini e Ing. Renato Delaini.

Non perderti il video con Daniele Ruoso, esperto di verifiche di attrezzature di sollevamento.

 

 

 

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *