Disegni Costruttivi nel Manuale Uso e Manutenzione di un Macchinario

Il dubbio di oggi riguarda i disegni nel manuale d’uso e manutenzione dei macchinari industriali.

Prima di iniziare, scopriamo cosa dice la Direttiva Macchine. Punto 1.7.4 della direttiva macchine: contenuto delle istruzioni, comma e, deve avere i disegni, i diagrammi, le descrizioni e le spiegazioni necessari per l’uso e la manutenzione della macchina e verificarne il corretto funzionamento.

Può capitare talvolta che l’utilizzatore chieda al produttore di avere sul manuale un disegno perfettamente quotato, e quest’ultimo ovviamente si rifiuti di darlo. Il motivo è palese, avere un disegno estremamente dettagliato permetterebbe la copia di un pezzo senza troppi problemi.

Diego Perfettibile ci racconta che nel mondo dei ventilatori industriali non è raro trovare situazioni spiecevoli dove persone brevettano pezzi di altri concorrenti.

Però in PBN danno al cliente il disegno perfettamente quotato, con le varie descrizioni e i codici prodotto. Inoltre per evitare di fare troppi disegni, inserisce anche altri dettagli utili: come effettuare alcune procedure ad esempio.

In macchine più complesse invece viene dato anche un ulteriore documento che fa vedere all’interno com’è fatta la macchina.

Tutto però senza i pezzi di ricambio quotati. Questo perché al giorno d’oggi convertire un file in un disegno autocad è davvero molto semplice.

Il manuale serve quindi per installare, effettuare la manutenzione, spostare e buttare via la macchina. Il disegno deve supportare in queste attività, non nel copiare i vari componenti.

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *