Carte incomplete dopo l’acquisto di un macchinario?

Oggi parliamo di carte incomplete dopo l’acquisto di un macchinario. Le “carte” non sono solo tanta burocrazia inutile, anzi, servono per tutelare te e la tua azienda.

Ti voglio parlare in particolare di un caso: quando una macchina o una quasi-macchina deve essere installata in una linea di produzione.

Supponiamo che si tratti di una tamponatrice.. Questa tipologia di macchina, se venduta con tutte le protezioni, gli interblocchi e le barriere, è sicura e marcata CE.

Il problema è che spesso macchinari di questo tipo li ritroviamo all’interno delle linee. Se viene venduta come quasi-macchina da installare all’interno di una linea, nel manuale devono essere presenti le indicazioni necessarie a garantire una corretta installazione.

La quasi-macchina non sarà marcata CE ma dovrà essere corredata dalle relative istruzioni per l’installazione.

Quindi, se compri una quasi-macchina da inserire all’interno della tua linea, non devi avere il CE ma la DICHIARAZIONE D’INCORPORAZIONE. È necessario inoltre avere le istruzioni per la corretta installazione.

Se questa documentazione non è presente, sappi che la responsabilità sarà comunque tua in caso d’incidente. Rompi le scatole al costruttore affinché ti dia ciò che ti spetta!

NON PRENDERTI LA RESPONSABILITÀ DEL TUO COSTRUTTORE.

NON DESIDERARE LA COLPA D’ALTRI!

Ing. Claudio Delaini e Ing. Renato Delaini.

Per rispondere a tutte le tue domande e dubbi, ti consigliamo di leggere il nostro libro disponibile su Amazon: https://www.amazon.it/desiderare-dalt…

E non perderti il video:

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *