Rintracciabilità MOCA – Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti

Schermata 2014-01-20 alle 14.38.41.png

Rintracciabilità MOCA – Materiali e Oggetti a Contatto con Alimenti

Rintracciabilità:

–        Reg. Ce 178/2002 Art. 18

–        Reg. Ce 1935/2004 Art. 17

Requisito fondamentale per la gestione di situazioni di rischio attraverso il sistema di Allerta che deve essere dimostrabile all’atto del controllo ufficiale.

Reg. CE 178/2002

Possibilità di ricostruire e seguire il percorso di un alimento, di un mangime, di un animale destinato alla produzione alimentare o di una sostanza destinata o atta a entrare a far parte di un alimento o di un mangime in tutte le fasi

•        della produzione

•        della trasformazione

•        della distribuzione

REGOLAMENTO (CE) N. 1935/2004 del 27 ottobre 2004

Articolo 17

1. La rintracciabilità dei materiali e degli oggetti è garantita in tutte le fasi per facilitare il controllo, il ritiro dei prodotti difettosi, le informazioni ai consumatori e l’attribuzione della responsabilità.

2. Tenendo in debito conto la fattibilità tecnologica, gli operatori economici dispongono di sistemi e di procedure che consentono l’individuazione delle imprese da cui e a cui sono stati forniti i materiali e gli oggetti e, se del caso, le sostanze e i prodotti, disciplinati dal presente regolamento e dalle relative misure di applicazione, usati nella loro lavorazione. Tali informazioni sono rese disponibili alle autorità competenti che le richiedano.

3. I materiali e gli oggetti immessi sul mercato comunitario sono individuabili da un sistema adeguato che ne consente la rintracciabilità mediante l’etichettatura o documentazione o informazioni pertinenti.

abbiamo scritto una guida sui MOCA che trovi a questo link su Amazon:

https://www.amazon.it/Non-scottarti-moka-guida-MOCA/dp/1979328455

Guida Certificazione MOCA

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *