Come marcare CE con la norma EN UNI 14351-1 con il CASCADING

Schermata 2014-03-31 alle 13.11.20.png

Come marcare CE con la norma EN UNI 14351-1 con il CASCADING

VALUTAZIONE di CONFORMITÀ

La conformità delle finestre e porte esterne pedonali ai requisiti previsti dalla norma deve essere dimostrata mediante le prove iniziali di tipo (ITT) e il  controllo di produzione in fabbrica (FPC).

Per prova iniziale di tipo si intende una serie completa di prove o altri procedimenti, riferiti

alla caratteristica da valutare, finalizzati alla determinazione dette prestazioni su campioni

di prodotto rappresentativi del tipo di prodotto.

Rapporto di prova

I risultati di ciascuna prova devono essere registrati in un rapporto di prova, che deve contenere almeno le informazioni seguenti:

– nome dei fabbricante;

– descrizione dei provino e del tipo di campionamento,

– identificazione del laboratorio di prova, dei metodi di prova applicati e del personale che ha – eseguito la prova, compresi i nomi degli operatori;

– apparecchiatura e rispettiva taratura;

– luogo e data della prova;

– risultati della prova, inclusa l’analisi, se pertinente;

– luogo, data e firma autorizzata.

Il CASCADING

Condizioni per l’utilizzo dei risultati iTT del progettista.

Un fabbricante che assembla componenti, siano essi in parte o tutti fabbricati da altri, può adottare il concetto di “Cascading ITT” per quanto riguarda il rapporto ITT redatto sulla  base di prove effettuate da un organismo notificato quando dichiara le prestazioni dei prodotto, detta cui immissione sul mercato egli e responsabile, esclusivamente nel rispetto delle condizioni seguenti:

a) il fabbricante (assemblatore) ha un accordo esplicito scritto con il progettista del sistema per l’utilizzo dei risultati di prova e della documentazione di supporto;

b) il fabbricante (assemblatore) deve essere responsabile dell’immissione sul mercato dei prodotto e deve essere responsabile del corretto assemblaggio del prodotto in le istruzioni del progettista del sistema per l’assemblaggio dei componenti devono far parte integrante dei controllo di produzione in fabbrica (FPC) del fabbricante (assemblatore);

d) ii fabbricante (assemblatore) deve essere in grado di fornire evidenza documentata del fatto che .la combinazione dei componenti che egli sta usando, e ii rispettivo processo di fabbricazione, corrispondano al prodotto che è stato sottoposto a ITT;

e) ii fabbricante (assemblatore) deve conservare una copia dei rapporti di prova costituenti la ITT per 10 anni dopo la fine della produzione;

 

Controllo di produzione in fabbrica (FPC)

il fabbricante deve istituire, documentare e mantenere un sistema di FPC atto a garantire che i prodotti immessi sul mercato siano conformi alle caratteristiche prestazionali dichiarate.

Il sistema di FPC deve comprendere procedimenti, ispezioni regolari, prove e/o valutazioni, nonche l’utilizzo dei risultati per il controllo delle materie prime e di altri materiali o componenti in entrata, delle attrezzature, del processo produttivo e dei prodotto.

Personale

Devono essere definite la responsabilità, l’autorità e [e relazioni tra il personale che svolge mansioni di gestione, esecutive o di verifica che influenzano la conformità del prodotto.

Attrezzatura:

le attrezzature di pesatura, misurazione e prova devono essere tarate  regolarmente ispezionato secondo procedimenti, frequenze e criteri documentati.

ETICHETTATURA E MARCATURA

li fabbricante deve fornire informazioni sufficienti ad assicurare la rintracciabilità del suo prodotto (per esempio mediante codici del prodotto) fornendo il collegamento fra il prodotto, il fabbricante e la produzione. Queste informazioni devono essere contenute su un’etichetta del prodotto o specificate in documenti di accompagnamento, insieme alle informazioni sull’utilizzo previsto, la movimentazione, l’installazione, la manutenzione e la cura devono essere contenute su un’etichetta del prodotto o specificate in documenti di accompagnamento.

 

 

Commenta:

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *