Togliere laser: non basta firmare un documento per togliersi la responsabilità

Buongiorno,
avrei da sottoporle il seguente quesito:
abbiamo venduto ad un cliente una taglierina per film plastico la quale ha un’area sorvegliata da uno scanner laser che manda in emergenza la macchina in caso di violazione dell’area stessa.
Come penso spesso succede, il cliente si lamenta della “troppa sicurezza” e vorrebbe togliere questo scanner: se gli faccio firmare una carta in cui lui afferma di essere stato lui a volerlo togliere e di prendersi la responsabilità per eventuali danni, è una cosa legale e mi esonera da ogni responsabilità o è una dichiarazione nulla?

Ringraziando porgo cordiali saluti.

———————————

nessun pezzo di carta vi esonera dalla responsabilità di quello che fate. Nessun pezzo di carta può andare contro il codice penale.

Di fatto, se il cliente se lo toglie da solo senza il vostro aiuto e qualcuno si fa male… sarà solo lui a rispondere di questa azione.
Se invece lo togliete voi, dovete pensare ad un’altra soluzione per gestire quel rischio … il laser lo avete messo per proteggere i lavoratori.

Commenta:

commenti

Un pensiero riguardo “Togliere laser: non basta firmare un documento per togliersi la responsabilità

  1. Grazie molte dell’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *